SFUGGE IN EXTREMIS DALLE MANI DELL’ACCIAIOLO IL PASSAGGIO IN FINALE DI COPPA

Scivola via dalle mani dell’Acciaiolo nei minuti di recupero la qualificazione alla finale della Coppa di Terza Categoria pisana. Perchè fino al 91′ i gialloblu sono avanti per 2-1, poi due reti in rapida successione ribaltano il punteggio in favore de Il Romito, che andrà così a giocarsi la partita che assegnerà il trofeo. Dire che c’è amarezza tra i ragazzi di mister Botticella per come è andata la partita è fin troppo riduttivo. L’Acciaiolo, come è consuetudine, parte con le marce alte e al 2′ è già dalle parti di Profeti. Domenici si spinge fin sul fondo e mette in mezzo per un cross per il colpo di testa di Allegri che viene ben parato dal portiere avversario. La partita continua sui binari di un sostanziale equilibrio, con le due squadre che offrono poco il fianco alle manovre offensive dei rivali. A ridosso dell’intervallo Minuti evita la trappola del fuorigioco, si infila tra i difensori dell’Acciaiolo e segna il gol del vantaggio dei locali: 1-0. Alla ripresa delle operazioni i gialloblu partono a spron battuto per riprendere in mano l’incontro. Al 49′ Allegri si procura un calcio di rigore, dal dischetto va Campanile e il punteggio torna in parità. L’equilibrio dura dieci minuti, fino a quando Allegri allarga per Casangiu che scaglia una gran botta che, dopo deviazione di un difensore, entra in porta alle spalle di Profeti per l’1-2 dell’Acciaiolo. Il Romito reagisce immediatamente ma la conclusione di Salvini, al termine di una bella azione personale, termina fuori. La partita si trascina fino ai minuti di recupero, quando arriva per i gialloblu la più classica delle docce fredde. Prima al 91′ Salvini mette la palla sotto l’incrocio dei pali là dove Schiano non può arrivare e poi sessanta secondi più tardi dagli sviluppi di un calcio d’angolo molto dubbio nasce una mischia in area che spedisce nella rete dell’Acciaiolo il pallone. E’ la rete che vale il 3-2 e che condanna l’Acciaiolo ad abbandonare i sogni di gloria in Coppa. Adesso testa al campionato, domenica al Comunale arriva il Rio Marina.

IL ROMITO – ACCIAIOLO 3-2

Marcatori: 42′ Minuti, 49′ rig. Campanile, 59′ Casangiu, 91′ Salvini, 92′ mischia.

IL ROMITO: Profeti, Gargano, Vita, Giovacchini, Fiorentini, Lupi (80′ Fogli), Fiorilllo, Centofanti, Nocera, Salvini, Minuti (78′ Merlini). A disp.: Diddi, Donati, Cartei, Funari, Scala. All.: Valleggi

ACCIAIOLO: Armadori A. (30′ Schiano), Di Lazzaro, Mannucci, Abbruscato, Demi M., Falchini, Domenici (40′ Casangiu) (88′ Badalassi M.), Orzalesi, Allegri, Campanile, Bonelli (67′ Verani). A disp.: Borghini, Mibelli, Carlesi. All.: Botticella

Arbitro: Murgia di Pisa

Note: Ammoniti: Abbruscato, Casangiu, Bonelli, Mannucci, Falchini, Gargano, Minuti, Vita.

Ufficio Stampa Acciaiolo Calcio