Pareggio in rimonta per l’Acciaiolo: al 90′ è 1-1 tra i gialloblu e il Crespina

Finisce 1-1 lo scontro di alta classifica tra Acciaiolo e Crespina. Un pareggio in rimonta per l’Acciaiolo, con i gialloblu che hanno dimostrato ancora una volta di essere un gruppo che nei momenti di maggior difficoltà trova sempre quella forza d’animo e quella grinta per superare le avversità. A regalare un punto più che prezioso ai ragazzi di mister Natali è stata la rete di Moni, che cinque minuti dopo essere entrato in campo ha trovato la via del gol che ha permesso ai gialloblu di mantenere l’imbattibilità interna in campionato.

La prima occasione della partita è per l’Acciaiolo con Sagliano che dal limite manda fuori. La risposta del Crespina è affidata prima a Matteis e poi a Scherlich, ma entrambe le loro conclusioni sono troppo deboli per impensierire Licciardi. I gialloblu si fanno vedere di nuovo in avanti con Vaglini, ma anche la sua conclusione non trova lo specchio della porta difesa da Vani. Nell’altra metà campo la palla finisce sui piedi di Alessandro Bianco dopo una corta respinta, il suo tentativo si trasforma in semplice rimessa dal fondo. Superata la mezz’ora, Sagliano mette in mezzo per Allajsufi che viene parato da Vani. Sul ribaltamento di fronte tocca a Licciardi neutralizzare un tiro del Crespina per mantenere inviolata la propria porta. A ridosso dell’intervallo la partita sale di colpi: da un lato Licciardi dice “no” a un colpo di testa di Scherlich, dall’altro la difesa ospite respinge al mittente Allajsufi con un doppio salvataggio. Prima di entrare negli spogliatoi, Scherlich per il Crespina e Mazzoni per l’Acciaiolo vanno al tiro senza successo e al 45′ il punteggio è ancora fermo sullo 0-0.

In avvio di ripresa su un cross dalla sinistra arriva un gran colpo di testa di Adragna che costringe Vani a una super parata in tuffo per allontanare la sfera. Alla metà del secondo tempo, uno scambio tra Mazzoni e Allajsufi porta a un tiro di quest’ultimo che viene bloccato da Vani. Al 77′ Nuzzi tocca la palla con la mano dentro la propria area di rigore e l’arbitro Bertini di Lucca indica immediatamente il dischetto. Dagli undici metri va Alessandro Bianco che porta in vantaggio il Crespina. Lo 0-1 dura appena 8 minuti, perché all’85’ un lancio di Nuzzi pesca in profondità Moni che si gira e batte Vani per il definitivo 1-1.

ACCIAIOLO – CRESPINA 1-1
ACCIAIOLO: Licciardi, Pulizia, Daugenti, Nuzzi, Ciaravolo (80′ Moni), Invernazzi, Sagliano, Vaglini, Mazzoni, Allajsufi (78′ Ceccarini), Adragna. A disp.: Bartolini, Carlesi. All.: Natali
CRESPINA: Vani, Barsacchi, Dallavalle, Mancini (87′ Bolognesi), Matteis, Grazzini, Scherlich (80′ Sbranti Mi.), Pagni, Bianco Al., Sbranti Ma. (67′ Fiori). A disp.: Sbrana, Cecconi, Franchi, Bianco An., Martini, Piletti. All.: Graziani
ARBITRO: Bertini di Lucca
RETI: 77′ rig. Bianco Al., 85′ Moni
NOTE: espulso Pulizia al 92′. Ammoniti: Adragna, Nuzzi, Invernazzi, Moni, Ceccarini, Mancini, Barsacchi

Ufficio Stampa Acciaiolo Calcio