Seconda vittoria consecutiva per 3-1 per l’Acciaiolo, i gialloblu agguantano il secondo posto e rosicchiano qualche punto alla capolista

Secondo successo consecutivo in campionato per 3-1 dell’Acciaiolo, che tra le mura amiche del Comunale supera il Castelfranco con una grande prestazione di squadra. Al di là del risultato, i gialloblu hanno avuto il merito di rimanere sempre con la testa attaccata alla partita contro una squadra che ha dato non poco filo da torcere a Ciaravolo e compagni. L’Acciaiolo ha ben presto indirizzato la gara sui binari preferiti, riuscendo poi a conquistare i tre punti che permettono agli uomini di mister Natali di agguantare il Ponte a Cappiano in seconda posizione a quota 40 e rosicchiare qualcosa alla capolista Stella Rossa, fermata sull’1-1 in casa dal Bellaria Cappuccini.

Al Comunale l’Acciaiolo non perde tempo e con una punizione di Gambini al 6′ chiama in causa Salvadori, che devia in angolo. Sugli sviluppi del successivo corner, Gambini mette un cross basso sul secondo palo che Daugenti deve solo appoggiare oltre la linea di porta per l’1-0. Pochi secondi dopo il Castelfranco ha la chance per pareggiare, ma Lazzari spara alto sopra la traversa. I gialloblu si fanno di nuovo vedere in avanti con un paio di conclusioni di Gambini che vengono parate da Salvadori. Se da un lato Musciotto riceve e calcia fuori, dall’altro è Di Giuseppe su assist di Daugenti a non trovare la porta avversaria. L’Acciaiolo è ancora pericoloso con un tiro di Pulizia, Salvadori è attento e manda in corner. Al 24′ Daugenti, servito da Gambini, mette un cross sul primo palo dove Di Giuseppe anticipa tutti di testa per il raddoppio dell’Acciaiolo. Superata la mezz’ora, Di Giuseppe ha l’occasione per la doppietta personale ma Salvadori tira giù la saracinesca.

Il secondo tempo si apre con i fuochi d’artificio. Al 47′ Gambini entra in area da sinistra, alza la testa, prende la mira e con un diagonale chirurgico mette la firma sul 3-0. Passa poco più di un minuto e il Castelfranco accorcia le distanze con il neo-entrato Coppola, che raccoglie di testa un traversone di Raul Masha per il 3-1. Ed è lo stesso Coppola poco dopo a far tremare l’Acciaiolo con un tiro che fa la barba al palo alla destra di Licciardi. I gialloblu alzano di nuovo il loro baricentro prima con un tiro di Gambini che viene sporcato in angolo da un difensore avversario e poi con un’incornata di Invernazzi che si trasforma in semplice rimessa dal fondo. Al 58′ il Castelfranco si guadagna un calcio di rigore, dal dischetto va Raul Masha che calcia centrale, Licciardi con i piedi respinge al mittente. L’Acciaiolo vuole chiudere definitivamente i conti e ci prova con Moni, che costringe Salvadori a un intervento da applausi per tenere in vita le speranze di rimonta degli ospiti. Sul ribaltamente di fronte Raul Masha ha sui piedi la palla del 3-2, ma il suo tiro finisce fuori. L’ultima occasione è per Gambini, ma Salvadori si conferma tra i migliori in campo per il Castelfranco e manda in angolo.

ACCIAIOLO – CASTELFRANCO 3-1
ACCIAIOLO: Licciardi, Pulizia (81′ Allajsufi), Daugenti, Nuzzi, Ciaravolo, Invernazzi, Di Giuseppe (73′ Ceccarini), Vaglini, Mazzoni (46′ Moni), Gambini, Sagliano (59′ Filippi). A disp.: Bartolini, Carlesi, Adragna. All.: Natali
CASTELFRANCO: Salvadori, Cenci (80′ Saccuti), Rodella, Meropini, Huqi, Masha D., Clemente (60′ Campinoti), Orsi (83′ Gueye), Musciotto (46′ Coppola), Masha R., Lazzari (83′ Bachini). A disp.: Baccelli, Rinaldi, Argeri, Moriani. All.: Comini
ARBITRO: Bianchini di Viareggio
RETI: 6′ Daugenti, 24′ Di Giuseppe, 47′ Gambini, 48′ Coppola
NOTE: rigore sbagliato al 58′ da Masha R.; espulso Masha R. all’88’; ammoniti Masha D. e Invernazzi.

Ufficio Stampa Acciaiolo Calcio