L’Acciaiolo supera per 2-1 la Stella Rossa e chiude il campionato al secondo posto

Finisce con una vittoria in rimonta il campionato dell’Acciaiolo, che davanti al proprio pubblico supera per 2-1 la Stella Rossa nell’ultima giornata raccogliendo il sesto successo in fila, un ottimo biglietto da visita in vista dei playoff che cominceranno la prossima domenica, sempre al Comunale, dove i gialloblù riceveranno la visita del Crespina. Non è bastato vincere, infatti, agli uomini di mister Natali per evitare il primo turno dei playoff, ma i tre punti conquistati contro chi è arrivato primo nel girone D di Seconda Categoria hanno comunque permesso a Bruzzone e compagni di difendere la seconda posizione e tenere a debita distanza il Ponte a Cappiano.

L’inizio di partita non è dei migliori per l’Acciaiolo. Al 5′ Mori scatta sul filo del fuorigioco, arriva fin sul fondo e mette sul secondo palo per il tap-in di Pagni che porta in vantaggio la Stella Rossa. I gialloblù rispondono con una conclusione di Adragna che viene murata dalla difesa ospite. Intorno alla mezz’ora, la Stella Rossa ha la chance per raddoppiare, ma Botrini manda clamorosamente a lato da due passi con tutta la porta spalancata. Nell’altra metà campo, Daugenti trova Adragna che gira di testa senza trovare nessun compagno pronto per correggere la sfera oltre la linea di porta avversaria. La Stella Rossa si fa di nuovo pericolosa con Mori, il suo tiro viene parato da Licciardi. Al 35′ Di Giuseppe calcia dalla distanza, Caputo respinge in tuffo, la palla finisce dalle parti di Bruzzone che riporta il punteggio in parità: 1-1. Pochi minuti dopo, Mori arriva a tu per tu con Licciardi, il numero 1 dell’Acciaiolo ipnotizza l’attaccante della Stella Rossa allontanando il pericolo. A ridosso dell’intervallo, Sagliano su punizione colpisce il palo alla destra di Caputo.

In avvio di ripresa prima Sagliano calcia alto e poi Invernazzi non trova lo specchio della porta della Stella Rossa su calcio da fermo. L’Acciaiolo ci prova ancora sia con Adragna che con Di Giuseppe, entrambe le conclusioni si perdono oltre la linea di fondo. La Stella Rossa torna a farsi pericolosa con Mori, che mette in mezzo un pallone velenoso, la difesa dell’Acciaiolo è attenta e libera la propria area senza troppi fronzoli. All’84’ Allajsufi pennella un gran traversone dalla destra per Bruzzone, che di testa indirizza la palla sotto l’incrocio dei pali dove Caputo non può arrivare per il definitivo 2-1.

ACCIAIOLO – STELLA ROSSA 2-1
ACCIAIOLO: Licciardi, Carlesi, Daugenti, Sagliano, Nuzzi, Invernazzi, Di Giuseppe, Allajsufi, Bruzzone, Mazzoni, Adragna (82′ Moni). A disp.: Bartolini, Poggianti, Pulizia, Ciaravolo. All.: Natali
STELLA ROSSA: Caputo, Pagni, Bernardini (64′ Fossi), Dyla, Caponi, Morelli (56′ Noccioli), Bracci (84′ Gueye Cheikh), Guerrucci (54′ Kazazi), Mori, Maccari (80′ Mazzantini), Botrini. A disp.: Rosi, Merola, Mucciaccito. All.: Ferraro
ARBITRO: Menchini di Viareggio
RETI: 5′ Pagni, 35′ e 84′ Bruzzone.
NOTE: ammoniti Di Giuseppe, Sagliano, Morelli